Il 2012 sarà un anno poco democratico?

Tracciare quell’allegra tabellina colorata sui consigli comunali di Gonars mi ha infuso un tale diletto da spingermi a farne altre. Così ho spulciato i vari siti dei Comuni confinanti e diligentemente mi sono appuntato tutte le date dei loro consigli, come solo un invasato sa fare. Già subito potrei inoltrarmi in una considerazione a proposito di questi portali. Mentre alcuni Comuni, come Gonars, Palmanova, Castions di Strada e Bagnaria Arsa, pubblicano la totalità delle delibere di consiglio fin dal 2003 (se non prima), ce ne sono altri che risultano essere tecnologicamente primitivi come Porpetto (delibere a partire dal 2009), Bicinicco (dal 2011) e Torviscosa (del tutto assenti e per punizione non la prenderemo in considerazione).

 Come vedete lo stile delle tabelle è lo stesso dell’altra volta, più per mancanza di fantasia che per comodità. Ogni casella segnata indica il mese in cui è stato fatto il consiglio comunale (in certi mesi se n’è fatto più di uno). Poi ci sono le suddivisioni colorate a seconda dei diversi Sindaci.

Castions di Strada: Nardini-Cristofoli (con cambio nel giugno 2009)
Bicinicco: Strizzolo
Porpetto: Dri
Palmanova: Muradore/Cressati (con cambio nell’aprile 2006) e Cressati/Martines (cambio nel maggio 2011)
Bagnaria Arsa: Bertossi/Tiussi (con cambio nel maggio 2011)
Santa Maria la Longa: Del Mestre/Treleani (con cambio nel giugno 2009)

Image

Image

Image

ImageImage

Image

Risulta evidente come il 2011 sia stato l’unico anno in cui la totalità dei Comuni abbiano diminuito i consigli rispetto all’anno precedente.
Ciò che è più sconcertante è notare la presenza di consigli comunali nei primi tre mesi dell’anno, che per l’inutile cronaca sono gennaio, febbraio e marzo. Dal 2003 al 2011, tutti i Comuni presi in considerazione avevano effettuato almeno un consiglio comunale nell’arco di questo periodo. Da ciò che ci risulta, il 2012 è la prima volta in cui buona parte delle Amministrazioni non hanno convocato un consiglio (o lo hanno fatto in extremis questi giorni). Castions di Strada, Bagnaria Arsa e Palmanova (ma solo due giorni fa dopo le pressioni della minoranza) sono state le uniche a organizzarne uno. Gonars, Santa Maria la Longa, Porpetto e Bicinicco non li hanno convocati. Negli anni a cui facciamo riferimento non era mai successo che a Gonars, Santa Maria la Longa e Palmanova fossero passati quattro mesi senza farne uno. Inoltre, leggendo il giornale di oggi, trovo ben due articoli in cui le minoranze di Cervignano e di San Daniele si lamentano delle mancate convocazioni. Mere coincidenze? Troppe leggi che cambiano e poco tempo per starci dietro? Bilanci difficili da gestire? La crisi rende tutti meno democratici?

Annunci

  1. lauro cocetta

    Caro David, con il tuo post hai sollevato un problema non indifferente (se si può considerare un problema per chi non se lo pone) che non può essere liquidato con poche battute e merita più di qualche riflessione per diversi aspetti, non ultimo il ruolo della minoranza (di cui mi onoro di far parte) e dei suoi obblighi nei confronti dei propri elettori. Per questo ti ringrazio del tuo interesse per l’argomento e mi auguro di poter leggere molti commenti in proposito……diversamente non saprei cosa pensare….
    Mandi .
    Lauro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...