2 giugno 2011: i coscritti della classe ’93 protagonisti della Festa della Repubblica Italiana

Ammetto di aver provato un po’ di invidia nei confronti della classe ’93 quando la mattina del 2 giugno scorso, in occasione della festa della Repubblica, gli è stata consegnata una copia della Costituzione Italiana ed una dello statuto della regione Friuli – Venezia Giulia. Un appuntamento questo, che presenziato dal parroco Don Massimiliano Zanandrea, dai sindaci dei comuni limitrofi e dall’assessore regionale Roberto Molinaro, oltre che naturalmente dal sindaco Del Frate e dall’amministrazione comunale, ha un valore non solo simbolico ma al contempo più che concreto. È stato in qualche modo una sorta di rito di iniziazione alla vita adulta attiva e consapevole, dando ufficialmente ai nuovi coscritti la possibilità ma anche la responsabilità di conoscere e farsi carico di tutti i diritti e doveri di cui da ora dispongono. Non trovandomi a Gonars lo scorso anno, ho inizialmente accolto questa iniziativa come una più che gradita novità, ma non ho potuto che apprezzare il fatto che questo si tratti in realtà già del secondo appuntamento. Fa piacere scoprire che in una società come la attuale, in cui il senso civico sembra troppe volte essere quasi prerogativa dell’essere fessi, anziché del saper vivere civilmente nel nostro paese, ogni tanto si accenda un barlume di buon senso che spero illumini almeno la maggior parte dei giovani presenti ,fisicamente o virtualmente, attraverso il collegamento skype con gli USA con Marco Di Bert. Fa ben sperare il discorso di presentazione dei neodiciottenni, che si sono detti pronti a prendere parte alle attività, anche di volontariato e giovanili del nostro comune, e la risposta del sindaco che ha accolto positivamente le loro proposte. Gli avvenimenti futuri parleranno poi da soli, nel frattempo diamo ai ragazzi della classe 1993 un caloroso benvenuto nella vita adulta della Repubblica Italiana, della Regione Autonoma Friuli – Venezia Giulia, del Comune di Gonars, ma anche, perché no?, ad una collaborazione con “Corsia d’Emergenza”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...